CSS3 dropdown menu


ULTIMA PELLE (Kipple, 2010) - STORIA

Quattro storie all'apparenza senza legame. Quattro personaggi al confine di un mondo che non sentono loro, ma del quale devono accettare le regole.
A Shanghai, Magellano è il successore designato a capo della comunità dei costrutti: migliaia di soggetti che vivono in un ghetto a ridosso del mare e nel cui sangue scorre un'enorme ricchezza.
A Cuzco, Perù, accade ciò che mai si sarebbe sospettato: il ritorno di Elena Ugarte, la figlia della Señora, unica donna in grado di viaggiare nei Territori delle Molte Acque. Elena, dopo aver speso molti anni in campi di addestramento alla guerriglia, al capezzale della madre capirà come sia impossibile fuggire al proprio destino.
In Italia, Arran è un acclamato campione sportivo, fino all'ultima gara quando un grave incidente di gioco lo porterà alle soglie della morte. Suo malgrado, sarà costretto a barattare la propria vita con l'unica speranza di salvezza concessagli: sottoporsi come cavia al progetto Ghost.
Nel Sahara, i tuareg da generazioni combattono contro misteriose macchine che razziano il deserto, inquinano sorgenti d'acqua e catturano uomini, finché Asad, il giovane capo di tutte le confederazioni tuareg, nelle profondità della sabbia comprenderà quanto l'ultima battaglia sia vicina.
Il destino dei quattro convergerà in modo inevitabile, fino all'atto conclusivo grazie al quale scopriranno come la redenzione, raggiungibile con sangue e sofferenza, sia ancora possibile, ma a patto di cambiare pelle.

storia - ne parlano - dove acquistare

www.albertocola.it  © Invern0mut0 2014  -  E' vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti presenti in questo sito.