CSS3 dropdown menu


LA NOTTE APPARENTE (Armando Curcio, 2014) - STORIA

Daniel è un sicario di professione. Di quelli che non hanno avuto altra scelta se non seguire la seduzione della morte.
Poi arriva la chiamata che non si aspetta, quella che non è come le altre, quella capace di scoperchiare tombe e far sanguinare ricordi.
L'appuntamento è a Baita Sole, prima di Natale.
Si prevede bufera.
A chiedergli di venire è Rachele, l'unica che abbia davvero avuto un senso nella sua vita. L'unica che ha ancora un motivo serio per far ritrovare tutti gli amici persi da tempo, in una di quelle riunioni create giusto per raccontarsi menzogne.
Daniel scoprirà, col cadavere di Rachele tra le braccia, di avere solo una manciata di ore per chiedere il conto al passato.
Perché il passato ha i denti, e i denti mordono.
E i morsi, Daniel lo sa bene, fanno male.

storia - ne parlano - dove acquistare

www.albertocola.it  © Invern0mut0 2014  -  E' vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti presenti in questo sito.